Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.

Un pò di storia su di noi...

La Compagnia 08DARK (ARCIERI DELLA NOTTE) oggi, è il frutto di un lungo percorso iniziato nel 2002.

Siamo iscritti alla FIARC (FEDERAZIONE ITALIANA ARCIERI di CAMPAGNA) quale Federazione di riferimento; dal 2019 siamo associati all’Ente di Promozione Sportiva ASC (Attività Sportive Confederate) e riconosciuti dal CONI.

La Compagnia

26 tesserati

5 Istruttori Regionali FIARC

3 Capi Caccia

4 Capi Squadra

Attività

  • Corsi di tiro per adulti/ragazzi con istruttori riconosciuti da FIARC e dal CONI
  • Organizzazione di gare annuali FIARC e di gara In abiti Storici nel Campionato Regionale
  • Seminari e serate di approfondimento su manutenzione arco, costruzione frecce e corde, messa a punto (tuning) dell’arco e della attrezzatura
  • Sessioni di allenamento indoor e all'aperto
  • Tiri di prova aperte al pubblico nel corso di eventi e rievocazioni storiche ed in palestra tutti i martedì sera

Strutture e attrezzature

  • Il campo di tiro principale si trova a Salvarano di Quattro Castella RE lungo il Modolena e nel bosco nei dintorni della trattoria da Mandarein, dove ospitiamo anche la nostra gara valevole per il campionato regionale FIARC ed i corsi estivi.
  • Un secondo campo di tiro presso San Giovanni di Querciola RE, allestito permanentemente con 24 piazzole di tiro, riservato ai soci della compagnia.
  • La palestra per l'allenamento indoor, le prove libere ed i corsi (periodo invernale)
  • Un vasto parco sagome 3D, macchine lancia piattelli e lancia palle per il tiro al volo (tutti realizzati internamente dalla compagnia).
  • Materiale vario per la realizzazione di percorsi di gara FIARC, materiale didattico/sportivo (paglioni, sistemi battifreccie, archi scuola e frecce in abbondanza).
  • Accampamento Medievale completo di tende, ombrarium, tavoli, panche, cucina da campo, focolare e tutta l’attrezzatura necessaria per gustare insieme quello che cuciniamo.

...In un antico manoscritto rinvenuto nelle segrete di un castello ai piedi dell'Appennino Reggiano si legge:

"...Un gruppo di impavidi arcieri era unito da una passione per l'arco tradizionale (il vero ed unico arco, tramandato da secoli di guerre, di barbarie e di caccia per la sopravvivenza). Questa grande passione in alcuni era solo nascente ed in altri era gia' profondamente radicata. Quasi naturalmente nacque un'idea: la creazione di un gruppo, di una Compagnia di Ventura all'interno della Contea, che amasse questo stile di tiro e che lo volesse sfruttare appieno nel suo ambiente naturale. Le loro fila crebbero ancora e dopo varie traversie legali, clericali e magiche nacquero nell' Anno del Signore 2003 gli Arcieri della Notte..."

Contattaci

1000 caratteri rimanenti